martedì, Febbraio 27, 2024
ApprofondimenticulturaIstituzioni europeeNotiziePriorità UEScuola News

Il vertice europeo sull’istruzione 2023 si è concentrato sui progressi dello spazio europeo dell’istruzione

Il 30 novembre 2023 si è tenuta a Bruxelles la 6ª edizione del vertice europeo sull’istruzione.

La Commissaria europea per l’Innovazione, la ricerca, la cultura, l’istruzione e i giovani, Iliana Ivanova, che ha pronunciato il discorso di apertura, ha sottolineato che: “Stiamo costruendo lo spazio europeo dell’istruzione per sviluppare le conoscenze e farne la base per la resilienza e la prosperità dell’Europa. In occasione del vertice faremo il punto sui risultati conseguiti e su ciò che resta da fare. È confortante vedere l’impegno dei responsabili politici e dei professionisti dell’istruzione a perseguire questo obiettivo”.

L’evento ha riunito ministri, deputati al Parlamento europeo, rappresentanti del Comitato delle regioni e del Comitato economico e sociale, parti sociali, discenti, educatori e rappresentanti della società civile di tutta Europa. L’edizione di quest’anno si è concentrata sullo stato di avanzamento dello spazio europeo dell’istruzione che la Commissione europea e le parti interessate si stanno impegnando a realizzare entro il 2025.

La realizzazione dello Spazio europeo dell’istruzione verrà portata avanti anche grazie al quadro strategico per la cooperazione europea nel campo dell’istruzione e della formazione che:

  • Sosterrà gli Stati membri dell’UE nelle loro riforme dei sistemi di istruzione e formazione
  • Rafforzerà le sinergie con altri settori politici, come la ricerca e l’innovazione, la politica sociale, l’occupazione e la gioventù, nonché con gli strumenti di finanziamento dell’UE per sostenere meglio le riforme nazionali
  • Identificherà obiettivi e indicatori per guidare il lavoro e monitorare i progressi.

Il sesto vertice sull’istruzione è stato anche un’occasione per fare il punto e discutere nuove idee ed iniziative. Diverse tavole rotonde sono state dedicate allo scambio di opinioni sul futuro della professione di insegnante, sull’educazione alla cittadinanza europea, sulle transizioni digitale e verde nell’istruzione, sugli investimenti nell’istruzione e nella formazione e nell’educazione e cura della prima infanzia. Durante il vertice sono state inoltre pubblicate la relazione di monitoraggio del settore dell’istruzione e della formazione 2023 e la relazione annuale Erasmus+ 2022.

Le domande principali che hanno guidato le discussioni dell’edizione di quest’anno sono state:

  • Come possiamo migliorare i settori dell’istruzione e della formazione a vantaggio di tutti?
  • In che modo i Paesi dell’UE intendono investire meglio nell’istruzione e nella formazione di qualità?
  • Come possiamo garantire che le persone siano dotate delle competenze necessarie per prosperare nelle transizioni verdi e digitali?

I responsabili politici delle istituzioni e dei Paesi dell’UE, nonché i principali stakeholder della comunità dell’istruzione e della formazione provenienti da tutta l’UE, hanno discusso idee e buone pratiche in risposta a queste e altre domande. Insieme, hanno portato nuove prospettive, soluzioni innovative e approcci creativi per contribuire a rendere lo Spazio europeo dell’istruzione una realtà per tutti.

Tutte le sessioni sono disponibili sulla pagina dedicata all’evento e sui social media. I discenti di tutte le età e di tutti i livelli, gli educatori, i formatori, le parti interessate e chiunque sia interessato alle strategie di istruzione e formazione sono invitati a guardare le discussioni online. Il programma completo è consultabile qui.

Fonte: https://education.ec.europa.eu/about-eea/the-eea-explained

https://italy.representation.ec.europa.eu/notizie-ed-eventi/notizie/il-vertice-europeo-sullistruzione-2023-si-concentrera-sui-progressi-dello-spazio-europeo-2023-11-27_it

https://italy.representation.ec.europa.eu/sites/default/files/styles/oe_theme_medium_no_crop/public/2022-11/Spazio%20europeo%20dell%27istruzione.png?itok=ytj4kSzH