Eventi 2022

QUELLI CHE NON … percorsi e interventi per gli invisibili – 16-17 dicembre

Lo sportello EUROPE DIRECT Trieste – agenzia Eurodesk, in occasione dell’Anno Europeo dei Giovani 2022 e all’interno del progetto CAD (Coinvolgimento Attivo Democratico), ha partecipato a delle giornate di studio sul tema dei giovani in condizione di NEET (Not Employed, in Education or in Training) nelle giornate del 16 e 17 dicembre 2022; l’iniziativa, frutto di una sinergia tra il PAG (Progetto Area Giovani) e l’Ufficio Comunicazione del Comune di Trieste con lo sportello Eurodesk, è stata oggetto di molti interventi e riflessioni da parte delle istituzioni e agenzie formative ed educative.

Nella serata di venerdì 16 dicembre è stato proiettato al Polo Giovani Toti di Trieste il film Futura, alla presenza del sociologo Stefano Laffi; sabato 17 dicembre invece, presso il MIB Trieste School of Management, si è svolto l’evento “Quelli che non … percorsi ed interventi per gli invisibili” sulla tematica dei giovani in condizione di NEET. Tra i relatori, oltre alle istituzioni locali e regionali, ospiti di rilievo sono stati ricercatori, sociologi, psicologi e si è contata anche la partecipazione di Ramon Magi, Presidente di Eurodesk Italy, e di Mirella Olivari dell’Agenzia Nazionale per i Giovani.

Qui maggiori informazioni e il programma dell’evento

Il Golfo di Trieste tra sviluppo ed ecosostenibilitàconvegno del 23 novembre

Presso l’Urban Center di Trieste si è svolto il convegno organizzato dal nostro centro, un evento dal taglio divulgativo rivolto principalmente ai giornalisti e agli stakeholder locali con l’obiettivo di evidenziare i progetti europei transfrontalieri e gli investimenti che riguardano il Golfo di Trieste per i quali, oltre allo sviluppo, vi è un’attenzione particolare per gli aspetti di ecosostenibilità dell’Alto Adriatico, dalla Croazia alla Slovenia per arrivare con qualche progetto fino al porto di Bari.

Qui puoi leggere l’articolo completo con la sintesi degli interventi degli Assessori Michele Lobianco e Fabio Scoccimarro, del Direttore Lorenzo Bandelli e dei relatori dell’Area Science Park, dell’Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico Orientale, della Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia, dell’ Agenzia Regionale per la Protezione dell’Ambiente del Friuli Venezia Giulia,e della Fincantieri Trieste.

Su You Tube è pubblicata la Videoregistrazione del convegno per offrire l’opportunità a tutti di conoscere quali interventi innovativi interessano il nostro territorio.

Photogallery

Conferenza stampa “Il Golfo di Trieste tra sviluppo ed ecosostenibilità” – 16 novembre

La Vice Sindaco Serena Tonel con il Direttore del Dipartimento Innovazione e Servizi al Cittadino, Lorenzo Bandelli e il Direttore del Servizio Open Government e Informazione Istituzionale, Vittorio Sgueglia della Marra, del Comune di Trieste, hanno presentato in Sala Giunta il convegno per giornalisti organizzato dal nostro centro ed aperto anche ai cittadini “Il Golfo di Trieste tra sviluppo ed ecosostenibilità” che si svolgerà il prossimo 23 novembre.

comunicato stampa programma del convegno

Understanding Europe – 28 Ottobre

Venerdì 28 ottobre, presso il Polo Giovani Toti di Trieste si è svolto il Coordinators’ Meeting di Understanding Europe che si sviluppa come rete internazionale di giovani, di età compresa tra i 16 e i 28 anni, i quali, oltre a svolgere le attività nelle scuole come moderatori, implementano personalmente il network di Understanding Europe, sviluppandolo sempre più.

Il nostro centro ha partecipato all’iniziativa, a cui ha aderito un gruppo di giovani provenienti da 11 paesi diversi, presentando le opportunità che la rete EUROPE DIRECT offre ai cittadini e sottolineando l’importanza della partecipazione attiva anche in vista delle elezioni del Parlamento europeo del 2024.

L’iniziativa è stata promossa dal Parlamento Europeo Giovani (PEG), una rete educativa transnazionale che mira a responsabilizzare i giovani in Europa attraverso workshops e format educativi che si basano sull’approccio della Peer Education.

Parlamento Europeo Giovani

Understanding Europe

Erasmus Days – 13 ottobre

Giovedì 13 ottobre, in occasione delll’Anno Europeo dei Giovani e nell’ambito dell’iniziativa “Time to Move”, lo sportello Europe Direct e il Progetto Area Giovani di Trieste hanno organizzato un incontro di informazione e condivisione di esperienze presso il Polo Giovani Toti di Trieste riguardante gli Erasmus Days e le numerose possibilità di mobilità transfrontaliera che oggigiorno sono offerte dall’Unione europea.

Vi è stata una vivace partecipazione da parte di ragazzi italiani e stranieri, invitati dai rappresentati presenti di Erasmus Student Network, che hanno espresso molto interesse ed apprezzamento verso le possibilità offerte presentate dallo staff di EUROPE DIRECT Trieste.

L’incontro, alla cui presentazione è seguito un momento informale di aperitivo, ha permesso ai ragazzi di conoscersi tra loro e scambiare pareri, esperienze ed informazioni rispetto al trascorrere un periodo di studio/lavoro all’estero.

Comunicato stampa del comune

Notte europea dei Ricercatori – 30 settembre

Nell’affascinante cornice del Porto vecchio di Trieste dove si respira un’aria retrò al Magazzino 26, si è svolta la Notte europea dei Ricercatori che l’Immaginario Scientifico celebra come partner del progetto italiano Sharper, il quale coinvolge 14 città. All’ingresso del tempio della scienza c’eravamo noi del centro EUROPE DIRECT che con i nostri sorrisi abbiamo divulgato i programmi europei, le reti europee e le mission del nostro ufficio. Nonostante la pioggia, l’affluenza è andata oltre alle nostre aspettative, evidentemente tutti incuriositi dalle interessanti conferenze e dai laboratori. Anche i bambini e le scolaresche sono giunti per esplorare la scienza attraverso ricercatori entusiasti e disponibili a dare spiegazioni semplici di complicati discorsi. 🙂 Eureka!!!!!

foto della manifestazione

Info Sharper

JobUniTS – 12° Career day – 29 settembre

Siamo sempre presenti all’appuntamento annuale organizzato dall’Università di Trieste per offrire l’occasione ai laureati e laureandi di farsi conoscere e di conoscere ben 40 realtà aziendali e importanti enti del territorio tramite un colloquio personalizzato. Grazie all’agenda online abbiamo potuto incontrare una trentina di ragazzi, ascoltare i loro desideri, aspettative e motivazioni per un futuro che possa offrire loro, con apprendimento di nuove competenze, un ingresso nel mondo lavorativo. Ad uno ad uno abbiamo raccontato come sfidare sé stessi in un progetto di volontariato del Corpo europeo di solidarietà, o come candidarsi per un posto di lavoro o tirocinio accedendo alle reti europee ed ai programmi di mobilità transfrontaliera dell’Unione europea. E’ stata una giornata intensa e necessaria per sostenere i giovani nella scelta di un percorso, augurando loro tanta fortuna.

Maggiori info sul JobUniTS

Servizio di Telequattro

Guarda la brochure con tutte le aziende che hanno partecipato

X Spring School on “Iot, Economic and Management challenges for e-health integration in the enlarged Europe

Martedì 27 settembre una quarantina di studenti provenienti da diversi Paesi europei (Italia, Croazia, Slovenia, Serbia, Ungheria, Polonia, Ucraina) aderenti alla CEIINCE (Iniziativa Centro Europea) e partecipanti alla X Spring School, organizzata all’interno del master di II livello in Ingegneria Clinica e Biomedica dell’Università di Trieste (SMMCE), diretto dal professor Agostino Accardo, sono stati ricevuti nella sala del Consiglio comunale di Trieste dal presidente dell’Assemblea municipale Francesco Di Paola Panteca, dall’assessore ai Servizi generali Michele Lobianco e dal direttore del Dipartimento Innovazione e Servizi al Cittadino Lorenzo Bandelli. Naturalmente anche i comunicatori di EUROPE DIRECT Trieste hanno accolto i ragazzi con un intervento volto a far conoscere la rete EUROPE DIRECT con le sue mission, le priorità dell’UE, i programmi per i giovani, concludendo poi con un messaggio all’insegna della pace e dei princìpi dell’UE.

Comunicato stampa del Comune di Trieste

EDL European Day of Languages : ParAMIramare

La terza edizione del progetto ParlAMIramare si è svolta il 28 settembre presso il Parco del Castello di Miramare . Gli studenti del Liceo linguistico statale France Prešeren di Trieste sono si sono proposti come guide raccontando aneddoti e curiosità in inglese e tedesco. Causa avversità atmosferiche, l’appuntamento del 27 settembre in italiano e sloveno è stato sospeso ma verrà riproposto con la bella stagione. Nato da un’idea del nostro centro nel 2019, il progetto è diventato un PCTO del liceo che ripropone l’evento ogni anno e attira sempre più spettatori. L’evento, aperto a tutti, ha interessato soprattutto turisti e studenti che in questa edizione sono accorsi numerosi, più di cento. E’ stata un’occasione per loro di approfondire la storia del parco e delle lingue, attraverso una comunicazione vivace tra giovani studenti. L’evento è registrato nella mappa mondiale dell’EDL

Photogallery

Il nostro articolo, evento del Castello di Miramare

EDL European Day of Languages : Un mondo di storie dall’Europa

Lunedì 26 settembre abbiamo festeggiato la Giornata europea delle Lingue (https://edl.ecml.at/) presso la Biblioteca comunale Quarantotti Gambini di Trieste come da tradizione decennale 🙂 . Un Grazie va alle volontarie di Nati per Leggere Friuli Venezia Giulia che hanno letto e interpretato racconti in lingua madre e al Garante regionale dei diritti della persona, Paolo Pittaro, che con il suo intervento ha sottolineato l’importanza dell’apprendimento delle lingue. Un’esperienza da ripetere per coinvolgere le famiglie affinchè già in età precoce si stimoli l’apprendimento, in linea con l’obiettivo dell’Unione europea di parlare due lingue oltre alla lingua madre.

Maker Faire Trieste 2022

Sabato 3 settembre dalle 14 alle 21 e domenica 4 settembre dalle 10 alle 12 e dalle 14 alle 19, lo staff di Europe Direct Trieste – Agenzia Eurodesk ha accolto al proprio stand i visitatori della Maker Faire Trieste 2022 per parlare delle iniziative che abbracciano il tema “L’Europa dei giovani”, in linea con le proposte che caratterizzano il 2022, Anno europeo dei giovani.

Nella cornice di Piazza Unità d’Italia riempita di invenzioni, tecnologia e spettacoli in occasione della nona edizione della fiera dell’ingegno e dell’innovazione a Trieste, gli operatori del centro hanno parlato dei programmi europei che promuovono la mobilità all’estero, la sostenibilità ecologica, la transizione digitale e il multilinguismo, e hanno distribuito gadget e materiale informativo ai cittadini interessati.

Progetto CAD: Coinvolgimento Attivo Democratico

Lunedì 28 agosto alle ore 17, nell’ambito delle attività del progetto CAD – Coinvolgimento Attivo Democratico – il centro EUROPE DIRECT Trieste – Agenzia Eurodesk ha partecipato alla diretta instagram ospitata sul profilo @progettocad2022 e organizzata dal Polo Giovani Toti nell’ambito degli incontri “MeeTS: le istituzioni incontrano i Giovani”.

Gli operatori del centro hanno interagito con Enrico @enricowebdesigner mentre condivideva la sua esperienza di viaggio e le opportunità di studio, lavoro e volontariato all’estero.

Oltre sui canali social, è possibile leggere le esperienze di Enrico anche sul sito del centro di contatto locale Erasmus per giovani imprenditori.

Come funziona Internet

Sabato 18 giugno alle ore 18 presso il Trieste Urban Center Innovation Hub si è tenuto un appuntamento eccezionale che ha permesso ai cittadini di incontrare i protagonisti di Internet, coloro che l’hanno realizzata e ogni giorno continuano a dare un contributo fondamentale per la sua gestione.

Sono stati ospiti Avri Doria del Board of Directors di ICANN, che ha presentato la visione di un modello multistakeholder per la governance di Internet; Sandra Hoferichter ed Elisabeth Schauermann di EuroDIG che ha parlato di chi gestisce realmente Internet e il ruolo dei singoli individui per il controllo delle infrastrutture; Magdalena Rzaca della rete europea GÉANT che ha esposto il ruolo delle autostrade digitali al servizio di chi fa ricerca e Claudio Allocchio, della rete della ricerca nazionale GARR, che ha presentato l’infrastruttura italiana ad altissima velocità e come si interconnette a sul territorio del Friuli Venezia Giulia con la rete regionale LightNet.

L’appuntamento è stato un momento di spicco all’interno di un programma di due settimane di eventi internazionali sul tema della ricerca e della governance delle reti informatiche a Trieste: Dal 13 al 17 giugno è stata in scena TNC22, il raduno delle reti della ricerca mondiali, mentre dal 20 al 23 si è susseguita EuroDIG, la conferenza europea aperta e multi-stakeholder per lo scambio di opinioni su Internet e sulla sua gestione.

ParlAMIramare

Il 30 e 31 maggio 2022 si è svolta la seconda edizione di ParlAMIramare, il progetto avviato da Europe Direct Trieste nel 2019 con il Liceo linguistico France Prešeren di Trieste ed il Museo Storico e il Parco del Castello di Miramare. Protagonisti sono stati gli studenti e le studentesse che hanno guidato i visitatori in un percorso a tappe, attraversando lo storico giardino botanico, raccontando in quattro lingue episodi e curiosità sul parco e su Massimiliano d’Asburgo.

Il progetto, diventato un PCTO (Percorsi per le Competenze Trasversali e l’Orientamento) è l’esempio di “best practice” per l’apprendimento delle lingue e per la multicultura europea. Lo staff Europe Direct si è reso disponibile a fornire le informazioni sulla mobilità giovanile. L’evento è rientrato nelle attività dedicate all’Anno Europeo dei Giovani 2022.

Festa dell’Europa

Lunedì 9 maggio dalle 10.00 alle 12.00, in occasione della Festa dell’Europa, EUROPE DIRECT Trieste – agenzia Eurodesk ha organizzato un punto informativo mobile presso la pineta di Barcola.

Gli operatori hanno incontrato i cittadini per parlare assieme dei programmi di mobilità europea e transnazionale e delle novità e le opportunità introdotte dall’Anno europeo dei giovani e della Conferenza sul futuro dell’Europa.

È stata inoltre un’occasione per ribadire la solidarietà all’Ucraina, per riaffermare i valori fondanti dell’Unione Europea, quali libertà, democrazia e stato di diritto, e per distribuire gadget e pubblicazioni a tutti gli interessati.

Eurodesk Young Multiplier

Giovedì 28 aprile gli operatori del centro EUROPE DIRECT Trieste – agenzia Eurodesk hanno incontrato presso il Polo Giovani Toti un gruppo informale di studenti del ISIS Mattiussi-Pertini di Pordenone aderente al progetto Eurodesk Young Multiplier della rete italiana Eurodesk, realizzato con il sostegno della Rappresentanza in Italia della Commissione europea che si rivolge agli studenti delle classi 3°, 4° e 5° degli Istituti di Istruzione di secondo grado in Italia.

Il progetto nasce per promuovere le opportunità di mobilità che l’Unione europea offre nel campo dello studio, del volontariato e dell’occupazione; far conoscere la rete Eurodesk; informare sul funzionamento dell’Unione europea e sulla cittadinanza europea.

Durante l’appuntamento i ragazzi, sostenuti anche dal centro Eurodesk del Comune di Pordenone, hanno realizzato una videointervista sui servizi offerti dal Comune di Trieste nell’ambito del progetto Party con l’Europa e in particolare sul Corpo Europeo di Solidarietà e il settore Gioventù del programma Erasmus+ (Scambi di giovani, mobilità degli animatori di attività socioeducative).

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è COSOOOOOO-1024x768.jpg

Party con l’Europa – ASC Friuli Venezia Giulia

Il secondo appuntamento del 2022 del ciclo di eventi Party con l’Europa si è svolto mercoledì 23 marzo dalle ore 16.30 alle 18 presso il Polo Giovani Toti in Piazza della Cattedrale 4/a e ha coinvolto i giovani del servizio civile solidale attualmente in servizio presso Arci Servizio Civile.

Come per tutti gli appuntamenti del 2022, si è parlato delle opportunità legate alla Conferenza sul futuro dell’Europa e all’Anno europeo dei giovani. Inoltre, ospiti dell’evento sono stati un volontario del Corpo Europeo di Solidarietà attualmente in servizio ad Amsterdam e una delegazione dell’I.C. “Divisione Julia” che grazie ad un progetto europeo ha ospitato dal 21 al 25 marzo 2022 tre docenti della scuola finlandese Hämeenkylän di Helsinki (Vantaa).

Durante l’incontro, le docenti hanno interagito in inglese con i ragazzi ribadendo l’importanza della mobilità all’estero e presentando la propria esperienza maturata grazie al progetto di job shadowing finanziato dal programma Erasmus+. Sono state fornite le informazioni necessarie per poter scegliere consapevolmente, candidarsi e partire con i progetti finanziati dall’Unione europea: Corpo Europeo di Solidarietà e settore Gioventù del programma Erasmus+.

L’iniziativa, realizzata a cura del centro EUROPE DIRECT TriesteAgenzia Eurodesk del Comune di Trieste, si è svolta in collaborazione con il Progetto Area Giovani del Comune di Trieste e nell’ambito del protocollo di intesa tra il Comune di Trieste e Arci Servizio Civile Friuli Venezia Giulia per le attività del Corpo Europeo di Solidarietà. All’incontro ha partecipato attivamente anche l’associazione MaiDireMai-NikoliRečiNikoli.

Qui disponibile il comunicato stampa completo.

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è immagine_relatori_FB-ESNTrieste-1-300x300.jpg

ESN Trieste tra passato, presente e futuro

EUROPE DIRECT Trieste ha partecipato alla conferenza organizzata in occasione del decimo anniversario dell’Associazione Erasmus Student Network Trieste.

L’incontro si è svolto venerdì 11 febbraio 2022 a partire dalle ore 16:30 ed è stato trasmesso in diretta sul canale YouTube di ESN Trieste. Qui è possibile guardare la registrazione.

All’evento hanno partecipato tra gli altri, anche Vito Borrelli, Vicedirettore della Rappresentanza in Italia della Commissione europea; Nicole Matteoni, Assessore alle Politiche dell’Educazione e della Famiglia del Comune di Trieste.

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è 20220222_120510-1024x768.jpg


Party con l’Europa – ACLI Provinciali Trieste

Sono ripartiti gli incontri Party con l’Europa rivolti ai giovani interessati ad intraprendere un’esperienza all’estero, entrare in contatto con nuove culture, esprimere solidarietà verso gli altri e acquisire competenze e capacità utili alla formazione personale e professionale.

Gli eventi del 2022 sono dedicati alla Conferenza sul Futuro dell’Europa (spazio di discussione per affrontare le sfide e le priorità dell’Europa, partecipare e plasmare il futuro del progetto europeo) e all’Anno europeo dei giovani (iniziativa che punterà i riflettori sull’importanza della gioventù europea nella costruzione di un futuro migliore: più verde, più inclusivo e più digitale.)

Il primo appuntamento del 2022 si è svolto martedì 22 febbraio a partire dalle ore 10 presso il circolo ACLI di Campo San Giacomo ed è stato organizzato nell’ambito del protocollo di intesa tra il Comune di Trieste e l’associazione di promozione sociale ACLI Provinciali di Trieste per le attività del Corpo Europeo di Solidarietà.

L’incontro è stato dedicato alle opportunità di mobilità educativa transnazionale dei giovani e si è rivolto ai ragazzi del Servizio Civile attualmente in servizio presso ACLI Provinciali di Trieste.