domenica, Luglio 14, 2024
ApprofondimentiIstituzioni europeeItaliaNotiziePriorità UE

Elezioni del Parlamento europeo – 6-9 giugno 2024

qui trovi i risultati delle elezioni per ogni Paese dell’Ue

come votare dall’Italia e dall’estero https://elections.europa.eu/it/how-to-vote/it/

I cittadini dell’Unione europea sceglieranno 720 eurodeputati che li rappresenteranno al Parlamento europeo per i prossimi 5 anni, fino al 2029. 

La democrazia è un impegno e una responsabilità collettiva, e il suo sostegno inizia con il voto alle elezioni europee. La partecipazione alle elezioni europee 2024 è essenziale per mantenere la forza e il significato della democrazia parlamentare europea, e l’aumento della partecipazione individuale contribuisce a rafforzarla ulteriormente.

Dal 1979 le elezioni europee rappresentano un’opportunità unica per milioni di europei di influire sul futuro della democrazia europea. Infatti, votare è importante a livello locale, nazionale e europeo per permettere a ciascun individuo di esprimere opinioni su questioni rilevanti.
Il Parlamento europeo, attraverso le elezioni, adotta leggi che interessano una vasta gamma di soggetti e affrontano questioni fondamentali come ambiente, sicurezza, migrazione, politiche sociali, diritti dei consumatori, economia e stato di diritto.
Il voto individuale determinerà quali deputati rappresenteranno gli elettori nel Parlamento europeo, influenzando anche l’elezione della Commissione europea. Queste decisioni avranno un impatto significativo sulla vita quotidiana degli individui e della collettività.
Tutti i cittadini europei sono invitati quindi a utilizzare il voto come strumento per affrontare le sfide globali, considerando il ruolo chiave dell’Unione europea nel gestire le complesse sfide in un mondo sempre più interconnesso.

Cos’è il Parlamento europeo?

Il Parlamento europeo è un’importante sede del dibattito politico e del processo decisionale a livello europeo. Le sue principali funzioni sono quelle di discutere ed approvare le normative europee congiuntamente al Consiglio dei ministri, controllare le altre istituzioni dell’Unione europea, in particolare la Commissione, per accertarsi che agiscano democraticamente, discutere e adottare il bilancio dell’Unione europea congiuntamente al Consiglio.
Il Parlamento europeo dispone di tre sedi: Bruxelles (Belgio), Lussemburgo e Strasburgo (Francia).

Tutto sul Parlamento europeo ed i suoi deputati

Lista dei partiti politici a livello europeo

Cosa fa per me l’Europa?

il portale interattivo e multilingue “Cosa fa per me l’Europa“, in cui i cittadini possono facilmente trovare informazioni specifiche su ciò che l’Europa fa per loro, la loro regione, la loro professione o il loro passatempo preferito e comprendere l’importanza del voto alle elezioni europee del 2024.

Le elezioni europee in Italia

Le elezioni europee in Italia si terranno l’8 e il 9 giugno 2024, offrendo anche ai cittadini italiani un’importante opportunità di partecipare attivamente alla definizione del futuro dell’Unione europea. In questa tornata elettorale, 76 membri italiani saranno eletti per rappresentare il Paese nel Parlamento europeo. Il sistema elettorale adottato in Italia segue i principi proporzionali stabiliti dalla legge europea. I cittadini hanno la possibilità di esprimere preferenze per i candidati sulla stessa lista, fornendo un’ulteriore dimensione partecipativa. I candidati devono essere cittadini italiani di almeno 25 anni o cittadini di altri paesi membri dell’UE residenti in Italia, rispettando i requisiti di eleggibilità stabiliti dalla legislazione italiana. Le liste presentate dai partiti devono soddisfare la soglia di sbarramento del 4% dei voti validi a livello nazionale per eleggere i rappresentanti italiani al Parlamento europeo.

L’Italia è divisa in cinque circoscrizioni elettorali europee: Nord Occidentale, Nord Orientale, Centrale, Meridionale, e Insulare. Gli elettori scelgono i propri rappresentanti dalle liste della circoscrizione di residenza. Il voto in Italia è un dovere civico ma non è obbligatorio, secondo l’art. 48 della Costituzione italiana. Possono votare coloro che hanno compiuto 18 anni, sono cittadini italiani o dell’UE con residenza legale in Italia, o cittadini italiani residenti all’estero, previa registrazione. I luoghi di voto sono indicati sulla tessera elettorale, e per chi risiede all’estero, si vota presso le sedi diplomatiche italiane. I documenti necessari per esercitare il voto includono un documento di riconoscimento valido e la tessera elettorale. Sono previste agevolazioni per gli elettori con disabilità, garantendo il diritto di voto anche a chi si trova in ospedale o in situazioni particolari. Informazioni dettagliate sulle elezioni europee sono disponibili nella sezione dedicata del sito web del Ministero degli Affari Esteri. Le procedure di registrazione variano in base alla residenza, quindi è consigliabile verificare le scadenze e le modalità specifiche. Si ricorda che in Italia il voto per corrispondenza, online e per procura non è consentito.

Insieme-per.eu

Campagna insieme-per.eu #UsaIlTuoVoto
insieme-per.eu è una campagna gestita dal Parlamento europeo che mira a coinvolgere il maggior numero di persone possibile nella vita democratica dell’Europa e, in particolare, a incoraggiarle a partecipare alle elezioni europee del 2024. Tutti i cittadini possono partecipare attivamente alla campagna, registrandosi sul sito riceveranno informazioni utili su come partecipare online e offline.  Attraverso il sito potranno condividere le novità con i propri amici e conoscenti, per ricordarsi e ricordare di votare.

Link Utili 

Portale dedicato alle Elezioni europee 2024

LA TUA EUROPA . il sito sempre al tuo fianco