Giornata Europea delle Lingue

Giornata Europea delle Lingue

EDLLa Giornata Europea delle Lingue, in inglese European Day of Languages (EDL), è nata su iniziativa del Consiglio d’Europa, che nel 2001, assieme alla Commissione europea hanno organizzato l’Anno Europeo delle Lingue. I festeggiamenti di tale anno sono stati un successo in quanto hanno coinvolto milioni di persone di 45 stati partecipanti. Le sue attività celebrarono le diversità linguistiche in Europa e promossero l’apprendimento delle lingue.

Seguendo il successo dell’Anno, il Consiglio d’Europa dichiarò che la giornata Europea delle Lingue si sarebbe celebrata il 26 Settembre di ogni anno.

Gli obiettivi generali della Giornata:
– promuovere sull’importanza dell’apprendimento delle lingue e diversificando la gamma di lingue imparate con l’obiettivo di incrementare il plurilinguismo e la comprensione interculturale;
– promuovere le diversità linguistiche e culturali dell’Europa, che devono essere preservate e favorite;
– incoraggiare l’apprendimento delle lingue durante tutto l’arco della vita dentro e fuori la scuola.

Chi può partecipare?
Chiunque può partecipare, sia come singolo sia come gruppo (scuola, associazione, gruppo di amici…). Ognuno può contribuire attivamente al successo e alla promozione di questa giornata sia partecipando alle attività che sono organizzate sia organizzando eventi.
Nel sito ufficiale della Giornata si possono trovare tutti gli eventi organizzati in Europa in questi anni, troverete inoltre spunti per possibili eventi da organizzare presso la vostra scuola, la vostra associazione, ente o tra amici.

A chi rivolgervi?
Per meglio promuovere questa giornata, il Consiglio d’Europa ha deciso di nominare dei referenti nazionali. È disponibile l’elenco dei referenti nazionali a questo link.

Nel sito ufficiale potrete trovare molti spunti, giochi linguistici, fatti inerenti le lingue e l’autovalutazione linguistica, un sito proprio da non perdere.