Lavoro all’estero 💼

Questa pagina è stata creata con l’obiettivo di raccogliere le esperienze di mobilità lavorativa all’estero fornendo un orientamento per la ricerca.

⤵️ Qui alcune opportunità di lavoro all’estero in scadenza tratte dal Portale dei Giovani:

⤵️ Qui di seguito un elenco delle possibilità di lavoro all’estero EURES FVG* con scadenza a luglio/agosto 2021:

* EURES è la rete ufficiale europea che dà supporto nella ricerca di lavoro all’estero.
Per consultare tutte le offerte all’estero, vai al motore di ricerca http://offertelavoro.regione.fvg.it/ e fai la ricerca per “Stati Esteri“.
Le offerte Eures sono quelle segnalate con i nominativi degli Eures Advisor regionali.


⤵️ Possibilià di formazioni online:

⤵️ Qui di seguito un elenco di vari siti per trovare possibilità di mobilità lavorativa in continuo aggiornamento:

⤵️ Alcuni programmi/portali per ricercare lavoro all’estero:

  • Garanzia giovani: Il piano europeo per la lotta alla disoccupazione giovanile;
  • EURES Targeted Mobility Scheme: Iniziativa, cofinanziata dall’Unione Europea e coordinata dal Ministero del Lavoro, con l’obiettivo di aiutare i cittadini europei di nazionalità di uno dei 27 Stati UE + Islanda e Norvegia a trovare un impiego  in un altro paese dell’UE. Esso inoltre aiuta i datori di lavoro a trovare la forza lavoro che desiderano destinata alle posizioni difficili da occupare.
  • European Job Days: nel sito si possono trovare informazioni utili riguardo eventi di reclutamento organizzati in tutta Europa, oltre ad informazioni e consigli pratici da EURES e altri professionisti di lavoro.
  • EPSO: l’Ufficio europeo per la selezione del personale è l’ufficio reclutamento delle istituzioni europee, se cercate quindi un lavoro presso un’istituzione questo è il sito che fa per voi.
  • Drop’pin, il portale che ha l’obiettivo di aiutare i giovani a trovare le opportunità per accrescere le loro competenze e prospettive professionali in tutta Europa. All’interno si possono trovare molte informazioni ed opportunità come apprendistati, tirocini, programmi di formazione, corsi di e-learning, formazioni linguistiche, progetti di mentoring e coaching, come pure diversi servizi sociali (ad esempio un aiuto per l’alloggio), in un’ampia gamma di settori.

➡️ Per chi ha intenzione di aprire una propria impresa nel Paese di origine c’è il programma Erasmus Giovani Imprenditori.
Il programma offre ai nuovi imprenditori o aspiranti tali la possibilità di rapportarsi direttamente con imprenditori già affermati che gestiscono PMI in un altro paese dell’UE. L’obiettivo è quello di attuare uno scambio di competenze, rafforzare i network di imprenditori e PMI e permettere anche ad imprenditori già affermati di sviluppare relazioni commerciali.

⤵️ Altre opportunità:

  • Lavoro alla pari: lavorare alla pari significa vivere presso una famiglia in uno stato straniero, aiutando ad accudire i bambini e a sbrigare leggere faccende domestiche in cambio di vitto, alloggio e una piccola retribuzione.
  • Vacanza lavoro in Australia: l’Australia offre ai giovani viaggiatori, provenienti da paesi che aderiscono al programma, di trascorrere una vacanza prolungata in Australia e allo stesso tempo di guadagnare con un impiego a breve termine.
  • Vacanza lavoro in Canada: il Canada  permette a studenti e giovani di lavorare temporaneamente (per un massimo di 6 mesi) e studiare (per un massimo di 6 mesi) in Canada per migliorare la padronanza dell’inglese e per approfondire la conoscenza della cultura e della società canadese.
  • Vacanza lavoro in Nuova Zelanda: il piano di vacanza-lavoro concordato tra Italia e NZ consente ogni anno a 1000 cittadini italiani di età compresa tra i 18 e i 30 anni di recarsi in NZ per una vacanza-lavoro di durata fino a 12 mesi
  • Campi di lavoro all’estero ed in Italia: i campi di lavoro (o campi di volontariato) sono dei progetti di volontariato di durata variabile, rivolti a giovani e alle volte senza limiti di età verso l’alto, incentrati sulla solidarietà, la comunicazione e l’integrazione tra i volontari e la comunità ospitante.

Si ricorda che l’elenco delle opportunità sopra riportate è realizzato con il solo scopo di facilitare i giovani nella ricerca.
In caso di mancata serietà da parte di alcune associazioni il nostro ufficio non è da ritenersi in alcun modo responsabile.

IL CURRICULUM VITAE:
Per poter essere selezionati per un lavoro, stage o tirocinio la prima cosa da fare è un bel CV, in inglese e/o nelle altre lingue straniere che conoscete.
Il sito EUROPASS spiega dettagliatamente come costruire un CV inappuntabile.
P.S. dal sito si possono scaricare in tutte le lingue ufficiali europee.

LA LETTERA MOTIVAZIONALE:
Oltre al CV è molto importate anche redigere una buona lettera di motivazione perché sarà quella che farà spostare l’ago della bilancia in vostro favore o meno.

European Professional Card
Se siete infermieri, farmacisti, fisioterapisti, agenti immobiliari e guide di montagna e state cercando lavoro in Europa, grazie alla EPC (European Professional Card) sarà più facile e veloce esercitare la vostra professione in un altro paese dell’UE. L’EPC è un certificato elettronico rilasciato con la prima procedura europea interamente digitale, per il riconoscimento delle qualifiche e consente di seguire l’andamento della  domanda online e di riutilizzare i documenti già caricati per presentare nuove domande in altri paesi.
In futuro la tessera potrà essere utilizzata anche per altre professioni mobili.

Se volete restare sempre aggiornati sulle le opportunità di mobilità educativa transnazionale, ricordiamo che Eurodesk Italy ha attivo il servizio giornaliero di notizie veicolato tramite un canale Telegram dedicato, denominato Eurodesk_Italy_Daily_News. Iscrivetevi, riceverete così ogni giorni una opportunità.

Garanzia Giovani: online il nuovo portale
Il nuovo portale nazionale del programma Garanzia Giovani – lanciato dalla Commissione europea nel 2013 e di cui Anpal è Autorità di gestione – è online con una nuova veste grafica e contenuti aggiornati.

C’è una nuova versione del Portale Europeo per i Giovani!
Il Portale è gestito dalla Commissione europea in collaborazione con la rete europea Eurodesk ed è stato lanciato per l’innovazione, la ricerca, la cultura, l’istruzione e la gioventù, come sportello online di informazione su opportunità ed iniziative di cui possono usufruire i giovani a livello europeo e nazionale.

Arriva la piattaforma Giovani2030 ❗️
La casa digitale per ricercare progetti, iniziative e eventi per fare esperienze e formare il tuo futuro.

Per chi desidera ricevere maggiori informazioni riguardo la possibilità di iniziare un lavoro all’estero, può contattarci per un appuntamento informativo scrivendo a europedirect@comune.trieste.it oppure chiamandoci al 040 675 4141 il mercoledì dalle 14.00 alle 17.00 e/o il giovedì dalle 9.00 alle 12.00.