Conferenza sul futuro dell’Europa: il 9 maggio l’evento inaugurale

Conference sul futuro dell’Europa – evento inaugurale.

Nella giornata dell’Europa, il 9 maggio, si è svolto l’evento inaugurale della Conferenza sul futuro dell’Europa, ospitato dal Parlamento europeo a Strasburgo, in Francia.

I presidenti delle istituzioni dell’UE hanno pronunciato discorsi sulla loro visione dell’Europa, a seguito di un discorso di benvenuto del presidente Macron, mentre i copresidenti del comitato esecutivo della conferenza hanno risposto alle domande poste dai cittadini di tutti gli Stati membri dell’UE.

Gli studenti Erasmus di tutta l’UE, insieme ai membri del comitato esecutivo della conferenza, erano fisicamente presenti e oltre 500 cittadini hanno partecipato all’evento da remoto. Anche i ministri degli Affari europei, i membri del Parlamento europeo e dei parlamenti nazionali e altri ospiti VIP si sono uniti a distanza.

Prima dell’evento, il Comitato esecutivo della Conferenza ha messo a punto le regole che gli consentiranno di trasformare le priorità, le speranze e le preoccupazioni dei cittadini in raccomandazioni attuabili.

La conferenza plenaria sarà composta da 108 rappresentanti del Parlamento europeo, 54 del Consiglio (due per Stato membro) e 3 della Commissione europea, nonché 108 rappresentanti di tutti i parlamenti nazionali su un piano di parità e cittadini. 108 cittadini parteciperanno per discutere le idee dei cittadini derivanti dai gruppi di cittadini e dalla piattaforma digitale multilingue: 80 rappresentanti dei gruppi di cittadini europei, di cui almeno un terzo avrà meno di 25 anni, e 27 dai gruppi di cittadini nazionali o eventi congressuali (uno per Stato membro), nonché il presidente del Forum europeo della gioventù.

Parteciperanno anche circa 18 rappresentanti del Comitato delle regioni e del Comitato economico e sociale europeo e altri otto delle parti sociali e della società civile, mentre sarà invitato l’Alto rappresentante dell’Unione per gli affari esteri e la politica di sicurezza per discutere del ruolo internazionale dell’UE. Possono essere invitati anche rappresentanti delle principali parti interessate. La plenaria della conferenza sarà equilibrata tra i sessi.

Per riguardare l’evento: clicca qui.