sabato, Giugno 22, 2024
culturaEventi del CentroIstituzioni europeeNotiziePriorità UEsviluppo regionale

Cervignano promuove i valori della Costituzione italiana e dell’Ue con il progetto BELC

Mercoledì 29 maggio 2024 lo staff del centro EUROPE DIRECT – Centro Eurodesk di Trieste ha partecipato alla consegna della Costituzione ai diciottenni – classe 2006 presso il Palazzo Municipale di Cervignano del Friuli. La cerimonia ha rappresentato un momento significativo per i giovani cittadini, poiché questo evento simboleggia il loro ingresso nella vita adulta e la consapevolezza dei diritti e doveri sanciti dalla Costituzione italiana.

Dopo il Saluto del Presidente del Consiglio Regionale del Friuli-Venezia Giulia dott. Mauro Bordin, del Sindaco dott. Andrea Balducci e del Consigliere dott. Carlo Ballarin facente parte del progetto BELC “Costruire l’Europa con i consiglieri locali”, lo staff del Centro EUROPE DIRECT – Centro Eurodesk di Trieste ha prima presentato l’attività della rete EUROPE DIRECT e poi informato i neodiciottenni delle diverse opportunità di mobilità transfrontaliera che l’Unione europea può offrire loro, come ad esempio le opportunità di volontariato offerte dal Corpo europeo di Solidarietà, gli Scambi di giovani organizzati nell’ambito del programma Erasmus + e i tirocini offerti presso le istituzioni europee.

Vista la giovane età dei partecipanti all’evento è stato dato ampio spazio alla presentazione del programma DiscoverEU, che permette ai neodiciottenni di vincere un pass per viaggiare gratis da soli o con un gruppo di amici, attraverso l’Europa.

L’evento è stata anche l’occasione per iniziare un lavoro congiunto sul territorio con il dott. Carlo Ballarin facente parte del progetto BELC “Costruire l’Europa con i consiglieri locali”, lanciato dalla Commissione europea, con l’obiettivo di creare una rete europea di rappresentanti politici locali finalizzata alla comunicazione sui temi europei sulla base di un’alleanza innovativa tra il livello di governance europeo e locale. Il progetto consentirà ai politici locali di lavorare insieme e di diffondere informazioni sui temi legati all’Ue che riguardano i membri di ogni comunità locale. Contribuirà inoltre a rafforzare il coinvolgimento dei cittadini ed a promuovere dibattiti su tematiche attinenti al futuro dell’Europa. Il fine ultimo è quello di sostenere la creazione di una vera e propria opinione pubblica di livello europeo.

La Commissione europea invita le autorità locali a candidarsi a far parte di questo partenariato per comunicare l’Europa attraverso i consiglieri locali. Farlo è semplice. È sufficiente compilare il modulo di domanda firmato dal rappresentante dell’autorità locale ed allegare la dichiarazione del consigliere comunale che si intende nominare, firmata da quest’ultimo.

L’evento, infine, ha permesso di sottolineare, in linea con la campagna europea #UsaIlTuoVoto, l’importanza di votare alle elezioni europee, che si terranno in Italia l’8 e il 9 giugno, esercitando un diritto ed un impegno civico sancito dalla Costituzione italiana, in nome della democrazia partecipando così al cambiamento.

Vuoi vedere le foto dell’evento? Clicca qui

visita la pagina Eventi 2024