“Visa free travel” per i cittadini del Kosovo

La presidenza del Consiglio e i rappresentanti del Parlamento europeo hanno raggiunto il 14 dicembre 2022 un accordo sul progetto di regolamento sull’esenzione dal visto per i titolari di passaporti rilasciati dal Kosovo. Il testo concordato deve ora essere approvato dal Consiglio e dal Parlamento europeo prima di passare attraverso la procedura formale di adozione.

Le nuove norme consentirebbero ai titolari di passaporto del Kosovo di viaggiare nell’UE senza visto per un periodo di soggiorno di 90 giorni su un periodo di 180 giorni. Questa esenzione dall’obbligo del visto si applicherebbe dalla data di inizio del funzionamento del sistema europeo di informazione e autorizzazione ai viaggi (ETIAS) e in ogni caso non oltre il 1° gennaio 2024.

Sfondo

Il Kosovo ha compiuto progressi significativi in tutti i blocchi della tabella di marcia per la liberalizzazione dei visti. Sulla base di tale valutazione, la Commissione ha proposto di revocare l’obbligo del visto per i titolari di passaporti rilasciati dal Kosovo.

L’esenzione dall’obbligo del visto garantirà che l’intera regione dei Balcani occidentali sia soggetta allo stesso regime di visti.

La Commissione continuerà a monitorare attivamente l’attuazione di tali requisiti, compreso l’allineamento della politica in materia di visti, attraverso il meccanismo successivo alla liberalizzazione dei visti.

Fonte: Comunicato stampa del Consiglio dell’Unione europea

Immagine : https://www.consilium.europa.eu/it/