sabato, Aprile 13, 2024
finanziamenti europeiGreen Deal europeoIn EvidenzainnovazioneNotiziePriorità UEsport

Nuovo finanziamento europeo allo sport

Ieri 2 agosto 2022 si è aperta la call per presentare proposte nel settore SPORT sostenute da un finanziamento europeo e che si chiuderà il 12 ottobre 2022. E’ l’occasione per le organizzazioni sportive di individuare idee innovative, sviluppare e promuovere nuove modalità di pratica dello sport e dell’attività fisica più in linea con le esigenze dei cittadini. Ma non basta, è un nuovo approccio alla sostenibilità attraverso lo sport in Europa ispirando i cittadini dell’UE ad adottare comportamenti sostenibili grazie al potere comunicativo dello sport, ai suoi principali eventi e ai suoi principali modelli.

I risultati attesi dovrebbero includere:

– lo sviluppo di nuove forme di pratiche e programmi soft per promuoverle;

– una migliore integrazione di nuove modalità di pratica dello sport e dell’attività fisica nell’offerta delle federazioni e organizzazioni sportive tradizionali;

– una maggiore partecipazione delle giovani generazioni allo sport;

– lo sviluppo di impianti sportivi leggeri, che integrano direttamente i precedenti risultati attesi.

Le azioni sostenute nell’ambito di questo progetto contribuiranno anche all’attuazione dell’iniziativa Nuovo Bauhaus europeo, l’iniziativa creativa e interdisciplinare che collega il Green Deal europeo ai nostri spazi ed esperienze di vita.

Marija Gabriel, Commissaria europea per l’istruzione, la cultura, il multilinguismo e la gioventù, ribadisce il suo impegno a favore dello sport verde lanciando l’azione preparatoria dell’UE per “Programmi sportivi di base e innovazione dell’infrastruttura” con un bilancio totale di 1,95 milioni di euro, e il progetto pilota “Lo sport per le persone e il pianeta: un nuovo approccio alla sostenibilità attraverso lo sport in Europa” ( PPA-SPORT-2022-PEOPLE-PLANET ) con un bilancio totale di 1,44 milioni di euro.

Cosa sono i progetti pilota e le azioni preparatorie (PPPA)?

I progetti pilota (PP) e le azioni preparatorie (AP) introducono nuove iniziative che potrebbero trasformarsi in programmi di finanziamento dell’UE permanenti.

Un Progetto Pilota è un’iniziativa di natura sperimentale volta a verificare la fattibilità di un’azione e la sua utilità e ha una durata non superiore a due anni. Un’azione preparatoria è concepita per preparare nuove azioni come le politiche, la legislazione, i programmi dell’UE, ecc. con finanziamenti per non più di tre anni.

Qui potete trovare i progetti pilota, i finanziamenti, un partner ed altro ancora.

Fonte e immagine: Commissione europea