La DG Politica Regionale della Commissione europea ha pubblicato 2 Inviti a manifestare interesse, rivolti alle regioni dell’UE, per l’attuazione di due progetti pilota. L’obiettivo di questi progetti è aiutare maggiormente le regioni europee ad investire nei loro settori di nicchia competitivamente forti (approccio di “specializzazione intelligente”) e a generare l’innovazione, la resilienza e la crescita necessarie per gestire la globalizzazione.

Le regioni candidate che verranno selezionate potranno beneficiare di un sostegno finanziario e di un servizio di consulenza mirati da parte dell’UE, volti a trasformare le loro economie e a modernizzare le loro industrie.

- Sostegno mirato alle sfide specifiche che le regioni affrontano nella transizione industriale
su richiesta, alcune regioni possono lavorare in collaborazione con gruppi di esperti della Commissione per rafforzare la capacità d’innovazione, eliminare gli ostacoli agli investimenti, fornire ai cittadini le giuste competenze e prepararsi al cambiamento industriale e sociale, sulla base delle loro strategie di specializzazione.

- Partenariati interregionali in materia di innovazione sostenuti dai fondi dell’UE
ispirato al successo dell’iniziativa Vanguard, il progetto ha come obiettivo di individuare ed espandere progetti interregionali bancabili che possono creare catene del valore europee in settori prioritari come i big data, la bioeconomia, l’efficienza delle risorse, la mobilità interconnessa o la fabbricazione avanzata.

Comunicato stampa della Commissione europea

Entrambi gli Inviti scadono il 31 ottobre 2017