L’Europa nelle scuole

Il nostro ufficio al lavoro
Uno degli obiettivi principali dell’Ue è quello di avvicinarsi maggiormente ai giovani per far in modo che crescano informati e consapevoli dell’Europa in cui vivono. Da anni l’Europa, con i suoi centri informativi sparsi su tutto il territorio europeo, organizza numerosi eventi per portare l’Europa nelle classi. Oltre a questo porta avanti progetti e programmi di finanziamento che offrono l’opportunità sia agli studenti che agli insegnanti di fare esperienze all’estero, di realizzare progetti locali, di realizzare scambi tra scuole europee e molto altro.

Come già molti sapranno il nostro ufficio già da molti anni porta avanti diversi progetti rivolti al mondo scolastico: il progetto “l’Europa entra in classe” o “letture europee in biblioteca”. Oltre a questi progetti pensati appositamente per gli studenti, l’ufficio Europe Direct – Eurodesk di Trieste organizza anche seminari tematici aperti agli insegnanti della Provincia di Trieste.

Il progetto “l’Europa entra in classe”

DSCN4500_400Ormai sono passati molti anni dalla prima lezione europea che abbiamo tenuto per ragazzi delle scuole medie e superiori presso i loro istituti ed il nostro staff è ormai un veterano nel raccontare l’Europa a chi ancora deve fare 18 anni.
Tutti ormai conosceranno il progetto “l’Europa entra in classe” e allora ecco qui sotto il modulo per richiedere una nostra visita. Ricordiamo che ad ogni visita il nostro staff porterà del materiale informativo Europeo, qualche gadgets ed una grande ventata di simpatia europea.
Per offrire uno ventaglio più ampio, alle scuole offriamo un percorso Europeo differenziato per età. Ad esempio una panoramica generale su cos’è l’Ue, la sua storia, l’attualità e il futuro dell’Ue, come funzionano le sue istituzioni, e quali sono le iniziative che sta attuando per farci vivere meglio.
A volte nei nostri incontri facciamo vedere anche un breve video seguito da una parte finale di quiz…altre volte le cose da dire sono talmente tante ed il dialogo fra tutti i partecipanti è così vivace che l’ora di lezione “vola”.
Ricordiamo che le eventuali richieste fuori dalla provincia di Trieste verranno valutate singolarmente.

Scarica il modulo: L’Europa entra in classe A.S. 2016/2017

Progetto “Letture europee per i piccoli”

DSCN2407_RIDFino ad ora abbiamo solo parlato principalmente di scuole medie – superiori…ma per i bimbi delle scuole primarie!?!?

Niente paura, dal 2010 il nostro ufficio porta avanti il progetto “Letture europee per i piccoli” aperto in particolar modo ai cuccioli delle scuole elementari. Grazie a questo progetto, i bimbi hanno l’opportunità di ascoltare le favole che l’Unione europea scrive appositamente per loro. Gli incontri si tengono presso le scuole della Provincia di Trieste che lo richiedono.
Vi interessa? Allora inviateci il modulo qui sotto, vi contatteremo per organizzare l’incontro
Scarica il modulo: “Letture europee per i piccoli”

 L’Europa via mail

Lo sapevate che il nostro ufficio oltre che venire da voi in carne ed ossa realizza anche una newsletter pensata appositamente per voi scuole? Per leggere le ultime newsletter “scuola” cliccate qui . Vi interessa e la vorreste ricevere direttamente nella vostra casella di posta? Allora cliccando qui vi potrete iscrivere gratuitamente.

Volete avere maggiori informazioni sui diversi programmi europei pensati per le scuole? Avere contatti utili o link interessanti dove poter trovare tutte le informazioni sul mondo della scuola in Regione, in Italia ed in Europa? Oppure state cercando dei partner per un vostro progetto Europeo?
Contattateci.

Programmi europei per le scuole

Fino ad ora vi abbiamo presentato le nostre attività, ma quali sono i programmi europei pensati per il mondo della scuola?

Se prima si parlava del Programma di Apprendimento Permanente ora si parla di Erasmus+, il nuovo programma europeo per  l’istruzione, la formazione, la gioventù e lo sport 2014-2020 che integra tutti i precedenti programmi dell’UE (programmazione 2007-2013) nel campo dell’istruzione, della formazione, della gioventù e dello sport (Programma di Apprendimento Permanente, Gioventù in Azione e cinque programmi di cooperazione internazionale: Erasmus Mundus, Tempus, Alfa, Edulink e il programma di cooperazione con i paesi industrializzati).

Se vi interessa conoscere il programma Erasmus+ cliccare qui

Angolo quiz

Qui di seguito trovate alcuni link che rimandano a diversi quiz e giochi divertenti sull’Europa, non tutti semplicissimi. Se volete testare la vostra conoscenza o la conoscenza dei vostri studenti non perdetevi questi siti! Buon divertimento
Quiz e giochi per giovani dai 6 ai 12 anni – http://europa.eu/kids-corner/index_it.htm
Quiz e giochi per giovani dai 0 ai 18 anni – http://ec.europa.eu/0-18/wrc_index_en.jsp?main=true&initLang=IT
Video informativi sull’Europa – http://www.europarltv.europa.eu/it/young-parliament/a-z.aspx
Fatti e svaghi linguistici – http://edl.ecml.at/LanguageFun/tabid/1516/Default.aspx

Altri suggerimenti per voi insegnanti:

SUGGERIMENTI (1) : Non sapete cos’è l’E-TWINNING ? E’ la community delle scuole in Europa, una piattaforma europea per gli insegnanti, per incontrare colleghi, scambiarsi idee e realizzare progetti collaborativi in tutta sicurezza. E a costo zero. Al 2014 a tale community sono iscritti 257.231 insegnanti, 124.070 scuole e sono caricati 33.988 progetti.
Un sito da non perdere per chi ha voglia di rendere più europea la propria scuola e i propri studenti.

SUGGERIMENTI (2): tenere sempre sotto controllo il sito di Eurydice, la rete d’informazione dell’istruzione europea. La rete Eurydice fornisce risposte elaborate e complete ai decisori politici sui processi di riforma e di innovazione presenti negli altri sistemi educativi europei, a supporto delle decisioni di politica nazionale.

SUGGERIMENTI (3): molto utile anche il sito L’angolo degli insegnanti contiene materiale didattico sull’UE. Offre ai docenti numerose fonti di ispirazione, che si tratti di insegnare cosa fa l’UE, come è nata e come funziona o di discutere in maggior dettaglio delle sue politiche. Pubblicazioni, mappe, siti web e altro materiale didattico sono divisi per fasce di età, dai 6 fino ai 18 anni.

SUGGERIMENTI (4): il sito L’angolo dei bambini contiene giochi e quiz didattici online sull’UE per i giovani dai 6 ai 16 anni. Offre anche una mappa interattiva dell’Europa con i fatti di interesse per i bambini sui singoli paesi e una sezione sui diritti dei minori. Negli ultimi 12 mesi il sito ha registrato oltre 12 milioni di visite.

SUGGERIMENTI (5): molto utile potrebbe risultare anche il sito di Bookshop , all’interno del quale si possono trovare tutte le pubblicazioni targate Ue in quasi tutte le lingue euorpee. Le tematiche trattate? praticamente tutte, vi sarà difficile non trovare quello che cercate! Le pubblicazioni si possono scaricare gratuitamente in formato PDF.

SUGGERIMENTI (6):  il portale Ploteus offre informazioni sulle opportunità formative in Europa, mette a disposizione degli utenti informazioni dettagliate su opportunità di apprendimento, informazioni sul paese, contatti utili di enti presenti nel paese di interesse.

SUGGERIMENTI (7): Europa=Noi, la piattaforma didattica per insegnanti sui temi della Cittadinanza europea, per avere un supporto per insegnare agli studenti cos’è l’Unione europea. All’interno si possono trovare diversi strumenti di lavoro e materiali didattici dedicati alle scuole, divisi per scuole primarie, scuole secondarie di 1° grado e scuole secondarie di 2° grado. Inoltre all’interno si possono trovare diversi tutorial per gli insegnanti.

SUGGERIMENTI (8): EPALE piattaforma elettronica per l’apprendimento degli adulti in Europa che offre reti interattive che consentono agli utenti di entrare in contatto con altri utenti in tutta Europa, partecipare a discussioni e scambiarsi buone pratiche e restare aggiornati sulle opportunità di sviluppo professionale, ricerca partner e molto altro.

SUGGERIMENTO (9): EUROSCOLA programma che ha lo scopo di riunire a Strasburgo studenti provenienti dai paesi comunitari. Un gruppo di circa 500 alunni delle ultime classi delle scuole superiori, solitamente della stessa fascia d’età, è invitato a trascorrere una giornata riflettendo collettivamente sugli effetti che l’integrazione europea avrà sul suo futuro.

SUGGERIMENTO (10):  Juvenes Translatores concorso annuale per le scuole europee mirato ad offrire ai giovani un’esperienza diretta di cosa significa essere un traduttore.

SUGGERIMENTO (11): School Education Gateway è un portale di accesso unificato per insegnanti, scuole, esperti e altri attori del settore didattico. Presenta politiche didattiche europee, news, trend, articoli di esperti, iniziative nazionali, azioni per le scuole, aree per l’interazione, progetti didattici, migliori pratiche e altre risorse. Nel sito si possono trovare molte opportunità per chi lavora nel mondo della scuola