Corso di prima formazione sulla documentazione europeaEsercitazione partiche al corso.

14 – 15 novembre 2005
Alla IV edizione il record di iscritti
Abituale successo del corso sulla documentazione europea per funzionari del Comune, della Regione, dell’Università e di insegnanti organizzato dal nostro ufficio in collaborazione con il CDE dell’Università di Trieste.
I partecipanti hanno affrontato le nozioni base del sistema dell’Unione europea e appreso come reperire con facilità i documenti ufficiali ed esplorare con successo le numerose banche dati europee disponibili in internet. Oltre alla teoria è stato dato spazio alla pratica con numerose esercitazioni.
Il corso si è avvalso del contributo della Regione Friuli Venezia Giulia (LR 6/89).

————————–

Giornata Europea delle LingueIl saluto dell'assessore Paola Pagnini

26 settembre 2005
Visita alle scuole, esposizione, sito internet, conferenza
Rinnovato successo della celebrazione per la “Giornata europea delle Lingue”.
Dopo le uscite con l’”IPEmobile a Trieste (piazza della Borsa) conferenza finale lunedì 26 settembre all’Auditorium del Museo Revoltella, affollatissimo.
Sul tema: “Le conoscenze linguistiche: mezzo ideale per la convivenza transfrontaliera ed europea” sono intervenuti:
RAMON MAGI (Presidente Eurodesk Italia)
FRANCESCO PALUMBO (interprete alla Comm. europea
GIOVANNI PETTINATO (Università della Sapienza, Roma)
GIORGIO PRESSBURGER (regista,scrittore)
RIMMA RAPPOPORTE (coord. linguistico Collegio del Mondo Unito)
Mini realzioni dei giovani Ayanda BAM (Sud Africa), Gintare EDIMITAITE (Lituania), Marina GROSU (Moldavia).
Le immagini relative nella nostra PHOTOGALLERY

————————–

In contatto con gli amici della Serbia

Logo Città di Niš

24-25 maggio 2005
Mini tour informativo a Niš (le immagini nella photogallery)
Primo contatto approfondito con la Serbia ed i suoi giovani grazie all’invito dell’ADL (Associazione delle Democrazie Locali) di Niš.
E’ stata una due giorni senza soste: conferenze ai giovani, nelle scuole, alle ONG locali e costante presenza della nostra conosciutissima IPEMOBILE nel centro della città.
Sullo sfondo dello stand mobile della Ue e della nostra Ipemobile si è svolta infatti quasi interrottamente l’attività d’informazione. E tanta animazione. Dal mattino alla sera.
Agli amici di Niš (ed a Miljana e Corrado in particolare) un affettuoso ARRIVEDERCI.

————————–

L’incontro giovanile Italia – BulgariaFoto di gruppo a Opicina.

A Trieste (13-22 maggio 2005) 10 giovani della regione e 10 bulgari
Questo tipo di scambio tra enti e associazioni, finanziato dall’Azione 1 (Gioventù per l’Europa) del Programma Gioventù, si poneva come obiettivo di combattere pregiudizi e stereotipi negativi e di gettare le basi per collaborazioni future. Di conoscersi meglio, insomma.
A carico dei ragazzi solamente un contributo (il 30%) sulle spese di viaggio. Il resto viene finanziato dalla Ue…
Il fitto programma triestino comprendeva laboratori e la realizzazione di un relazione finale.

————————-

9 MAGGIO, FESTA D’EUROPA

Il logo della manifestazione

Grande festa a Trieste in collaborazione con la Maratona d’Europa
Come ogni anno il 9 maggio si è festeggiato !
In tutta l’Europa e, beninteso, anche nella nostra regione.
A Trieste quest’anno l’abbiamo fatto in collaborazione con “La Bavisela” che ha organizzato la Maratona d’Europa domenica 8 maggio.
Per tutta la settimana precedente lo stand dell’Info Point Europa sulle rive ha proposto giochi e quiz “europei”per i più giovani, molte pubblicazioni gratuite e informazioni sulla Ue.

 

—————————

Corso di prima formazione sulla documentazione europeaEsercitazioni pratiche di ricerca in internet.

III edizione: Trieste, 5 – 6 aprile 2005
Rinnovato successo (una trentina di iscrizioni) del corso sulla documentazione europea per funzionari del Comune, della Regione e dell’Università organizzato dall’IPE in collaborazione con il CDE dell’Università di Trieste.
I partecipanti hanno affrontato le nozioni base del sistema dell’Unione europea ed hanno scoperto come reperire con facilità i documenti ufficiali ed esplorare con successo le numerose banche dati europee disponibili in internet. Oltre alla teoria è stato dato ampio spazio alla pratica con numerose esercitazioni. Il corso si è avvalso del contributo della Regione Friuli Venezia Giulia (LR 6/89).

————————

Corso di formazione per insegnanti

Primo incontro; la parola alla Cucciarelli.

febbraio – 2005
Il Programma Socrates / Comenius
Hanno partecipato quasi una ventina di docenti e dirigenti scolastici della regione che non avevano mai partecipato a progetti europei. Obiettivi del corso: acquisire una buona conoscenza delle opportunità che l’Unione europea offre al mondo della scuola; migliorare la conoscenza delle modalità da seguire per presentare i progetti; approfondire gli aspetti tecnico – pratici della gestione amministrativa ed operativa dei progetti; mettere in pratica le informazioni acquisite e creare contatti tra gli insegnanti che hanno già preso parte a progetti scolastici Comenius 1 e coloro che devono inizare da zero.